Home   Fondazione    ORARI

 

PROGRAMMAZIONE 21 - 27 FEBBRAIO

 

 

 

giovedì 21 febbraio

 

16.00 Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

18.30 Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

21.00 Libero di Michel Toesca (Fr 2018, 100') - con Riccardo Magi (deputato +Europa salito a bordo della Sea Watch)

 

 

 

venerdì 22 febbraio

 

16.00 Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

18.30 Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

20.30 Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

22.30 Gully Boy di Akhtar (India 2019, 153’) - v.o. hindi - sott ing

 

 

 

sabato 23 febbraio

 

10.00 Il marketing per l'arte: Web marketing per artisti - con Gud

 

15.30 Il morire e la morte: Alabama Monroe di Felix Van Groeningen (Be, 111') - cineforum con don Renzo Pegoraro

 

18.30 Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

21.00 Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

 

 

 

domenica 24 febbraio

 

11.00 Firenze per Sandro Ruotolo, un giornalista a rischio - incontro con Sandro Ruotolo

 

16.00 Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

18.00 Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

20.30 Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

 

 

 

lunedì 25 febbraio

 

16.30 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

19.00 Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (Ita 1948, 88') - restaurato

21.00 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

 

 

 

martedì 26 febbraio

 

16.00 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

18.30 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

21.00 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

 

21.00 L'Actors Studio e Marlon Brando - corso di cinema (saletta multimediale)

 

 

 

mercoledì 27 febbraio

 

16.00 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

18.30 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

21.00 Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') vo sott ita

 

 

 

 

Prezzi

 

intero € 8 (sere, festivi, prefestivi)

 

ridotto € 6 (mercoledì feriali + pomeriggi feriali + under 30 + convenzioni*)

 

ridottissimo € 4,50 (over 60 pomeriggi feriali)

 

 

* Firenze al Cinema, Amici del Cabiria, Arci, Uisp, Coop Grande Cinema

 

 

Il marketing per l'arte: ingresso libero

 

Alabama Monroe biglietto unico: € 6 

 

Gully Boy biglietto unico: € 8

 

 

 

 

Biglietti dei film in programmazione sono disponibili in prevendita dal mercoledì di ogni settimana, direttamente alla cassa del cinema e senza alcun sovrapprezzo.

 

 

 

 

Sinossi  

 

Libero di Michel Toesca (Fr 2018, 100')

La storia di Cédric Herrou, contadino della Val Roja che offre ospitalità ai migranti che cercano di superare il confine tra Italia e Francia. In questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull'immigrazione rendono impossibile l'ingresso, così Cédric sfida con coraggio le istituzioni.

Evento alla presenza di Riccardo Magi, deputato salito a bordo della Sea Watch il 27 gennaio 2019. Una serata sul tema della 'disobbedienza': è giusta? in quali misure? con quali differenti responsabilità individuali?

 

Le nostre battaglie di Guillaume Senez (Be/Fr 2018, 98')

Olivier Vallet dedica tutto se stesso alla lotta contro le ingiustizie al fianco dei propri compagni di lavoro. Quando, da un giorno all'altro, sua moglie Laura abbandona la loro casa, Oliver dovrà imparare a trovare un nuovo equilibrio tra i bisogni dei figli, le sfide della vita quotidiana e il lavoro.

 

Roma di Alfonso Cuarón (Mex/USA 2018, 135') - Leone d'Oro 2018

Un anno turbolento della vita di una famiglia borghese nella Città del Messico degli anni 70, attraverso le vicende della domestica Cleo e della sua collaboratrice Adela, entrambe di discendenza mixteca, che lavorano per una piccola famiglia borghese nel quartiere Roma a Città del Messico. Una famiglia guidata da Sofia, madre di quattro figli, che deve fare i conti con l'assenza del marito, mentre Cleo affronta una notizia devastante che rischia di distrarla dal prendersi cura dei bambini di Sofia, che lei ama come se fossero i propri.

Roma è un ritratto di vita vera, intimo e toccante, raccontato attraverso le vicende di una famiglia che cerca di preservare il proprio equilibrio in un momento di lotta personale, sociale e politica.

 

Un valzer tra gli scaffali di Thomas Stuber (Ger 2018, 125')

Un grande supermercato di periferia nella Germania Est. I lavoratori sono impegnati a riempire e svuotare scaffali con impassibile regolarità. Eppure in questo microcosmo si cela una profonda umanità: solitudini, malinconie, emozioni, complicità creano l'illusione di far parte di un' unica, grande famiglia. Il nuovo arrivato, Christian, timido e riservato, finisce presto per considerare il supermercato come la sua vera casa. Ma soprattutto Christian non resta insensibile a Marion, del reparto dolciumi, che lo ha folgorato al primo sguardo...

 

Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (Ita 1948, 88')

La miseria e il tentativo di rinascita dell'Italia del dopoguerra condensati magistralmente nella storia di un attacchino cui viene rubata la bicicletta, unico mezzo di sostentamento per sé e la famiglia. Il capolavoro di De Sica, realizzato in coppia con Zavattini e manifesto del cinema neorealista, nella versione appena restaurata dalla Cineteca di Bologna.

 

 

Gully Boy di Akhtar (India 2019, 153’) - v.o. hindi - sott ing

Presentato al Festival di Berlino e particolarmente apprezzato; Gully Boy ripercorre la storia del rap indiano attraverso due dei suoi massimi esponenti: gli street rappers Divine and Naezy.