CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI
Il “caso Galileo???. Una rilettura storica, filosofica, teologica
Firenze 26-30 maggio 2009
Scarica il programma in pdf

 

Data e luogo:

Firenze, 26-30 maggio 2009

 

Presentazione:

Galileo e Chiesa, processi finiti? Nonostante Papa Wojtila nel 1992 abbia riabilitato Galileo Galilei, riconoscendo che la sua condanna fu il frutto di una «tragica incomprensione reciproca tra lo scienziato pisano e i giudici dell'Inquisizione», il tormentato caso Galileo, ad oggi, non sembra ancora del tutto chiuso. Sulla vicenda manca ancora un giudizio storico globale, obiettivo e sereno che trascenda gli ostacoli psicologici e le polemiche sterili.

In questo contesto si inserisce il Convegno Internazionale di Studi Il "Caso Galileo". Una rilettura storica, filosofica, teologica, organizzato dall’Istituto Stensen dei gesuiti di Firenze diretto da Padre Ennio Brovedani, ideatore dell’iniziativa.

L’inaugurazione del Convegno si svolgerà con l’incontro pubblico di martedì 26 maggio nella suggestiva cornice della basilica di Santa Croce – dove si trova la tomba di Galileo – alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e di altre numerose autorità. L’apertura dei lavori è affidata alle Lectiones Magistrales di Paolo Rossi (Università di Firenze e Accademia dei Lincei) e Nicola Cabibbo (presidente della Pontificia Accademia delle Scienze), cui seguirà un buffet inaugurale, una performance musicale e la lettura di estratti significativi da testi galileiani.

Da mercoledì 27 a venerdì 29 maggio il Convegno proseguirà al Palacongressi, dove interverranno i massimi esperti e studiosi mondiali della tematica in questione (teologi, storici, filosofi). La questione galileiana sarà affrontata nella sua ampiezza strorica: dalla condanna anticopernicana del 1616 al processo del 1633, dalla genesi del "Caso Galileo" (nella cultura italiana, francese e inglese del '600) alla sua lettura tra Otto e Novecento, fino alla "riabilitazione" del 1992.

L’evento finale, chiuso al pubblico, si terrà sabato 30 maggio a Villa Il Gioiello ad Arcetri (Firenze), l’ultima dimora di Galileo, dove, in mattinata, Evandro Agazzi, Paolo Galluzzi, Paolo Prodi e Adriano Prosperi si confronteranno sul "Caso Galileo" nella contemporaneità e sui rapporti tra Chiesa e ricerca tecno-scientifica. Il resto della giornata sarà invece dedicato alla visita della cittadinanza alla Villa e al parco, e a una serie di eventi legati all’astronomia realizzati in collaborazione con il vicino osservatorio di Arcetri.

La manifestazione è realizzata in occasione dell'Anno Internazionale dell’Astronomia, proclamato dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU) – che ha accolto la risoluzione proposta dal Governo Italiano nel 2003 e avanzata dall'UNESCO nel dicembre 2005 – a memoria dei 400 anni (1609) dall’utilizzazione astronomica da parte di Galileo Galilei del cannocchiale, che comportò la scoperta dell'esistenza di nuovi fenomeni e corpi celesti contribuendo all’affermazione di una nuova concezione dell’universo. 

Il progetto ha ottenuto il consenso e la partecipazione di 18 autorevoli Istituzioni, rappresentative di importanti settori della vita culturale e scientifica, storicamente coinvolte in una vicenda e in un evento che hanno fortemente caratterizzato l’intelligenza e la creatività italiane, innescando tuttavia tensioni mai completamente risolte nei rapporti tra la Chiesa e diversi ambiti della produzione intellettuale. Esse costituiscono il Comitato Istituzionale.

 

 

Convegno Internazionale di Studi

 

Il "Caso Galileo". Una rilettura storica, filosofica, teologica

 

 

GIORNATA INAUGURALE

Martedì 26 maggio 2009, ore 17.00 - Basilica di Santa Croce

 

Lectiones magistrales: Paolo ROSSI e Nicola CABIBBO

 

 

PRIMA GIORNATA

Mercoledì 27 maggio 2009 - Palazzo dei Congressi

 

Mattino - I sessione: Cosmologia e teologia: la condanna del 1616

Presiede Cesare Vasoli

09.30

Censura ecclesiastica e filosofia naturale negli anni di Galileo

Vittorio Frajese

10.00

Il copernicanesimo e la teologia

Mauro Pesce

10.30

Coffee-break

 

11.00

Des nouveautés célestes aux textes sacrés

Maurice Clavelin

11.30

Teologie a confronto: Bellarmino, Campanella, Foscarini

Paolo Ponzio

12.00

The Jesuits: Transmitters of Galilean Science

Rivka Feldhay

12.30

Discussione

 

 

Pomeriggio - II sessione: I due processi: premesse e contesti

Presiede Isabelle Pantin

15.00

Natura e Scrittura

Pietro Redondi

15.30

Il processo del 1633

Annibale Fantoli

16.00

I meccanismi di controllo sociale e il sistema di protezione: i Farnese di Roma e Galileo

Federica Favino

16.30

Coffee-break

 

17.00

"Mirabile e veramente angelica dottrina": Galileo e l'argomento di Urbano VIII

Luca Bianchi

17.30

Discussione

 

 

 

SECONDA GIORNATA

Giovedì 28 maggio 2009 - Palazzo dei Congressi

 

Mattino - I sessione: La genesi del "Caso Galileo" I

Presiede Maurice Clavelin

09.30

Il "Caso Galileo" nella cultura italiana del '600

Franco Motta

10.00

Il "Caso Galileo" nella cultura inglese del '600

Franco Giudice

10.30

Coffee-break

 

11.00

Les premiers effets de l'"Affaire Galilée" chez les libertins et philosophes français

Isabelle Pantin

11.30

Galileo as the unpunished artist. Peirec's argument

Horst Bredekamp

12.00

Galileo e l'accomodatio copernicana

Michele Camerota

12.30

Discussione

 

 

Pomeriggio - II sessione: La genesi del "Caso Galileo" II

Presiede Michele Ciliberto

15.00

Il "Caso Galileo" e la riflessione teologica

Jean-Robert Armogathe

15.30

L'attività scientifica nell'ottica dei censori ecclesiastici, dalla Licet ab initio (1542) alla Sollicita ac provida (1753)

Ugo Baldini

16.00

L’Illuminismo e il "Caso Galileo"

Vincenzo Ferrone

16.30

Coffee-break

 

17.00

Il "Caso Galileo" e il Sant'Uffizio 1820-1822: fine della controversia?

Francesco Beretta

17.30

Discussione

 

 

 

TERZA GIORNATA

Venerdì 29 maggio 2009 - Palazzo dei Congressi

 

Mattino - I sessione: Il "Caso Galileo": l'Ottocento

Presiede Sergio Givone

09.30

Galileo e Bruno "martiri del libero pensiero"

Michele Ciliberto

10.00

Galileo e le passioni del Risorgimento

Massimo Bucciantini

10.30

Coffee-break

 

11.00

Il caso Galileo ed i neotomisti dell’Ottocento

Luciano Malusa

11.30

The "Galileo Affair" and the "question biblique"

Claus Arnold

12.00

La représentation de Galilée dans la peinture du XIXe siècle

François de Vergnette

12.30

Discussione

 

 

Pomeriggio - II sessione: Il "Caso Galileo": il Novecento

Presiede Jean-Robert Armogathe

15.00

Galilée et Bellarmin entre Duhem et Feyerabend

Jean-François Stoffel

15.30

Galileo during the Nazi Time

Volker R. Remmert

16.00

Il Vaticano II, Paschini e Galileo

Alberto Melloni

16.30

Coffee-break

 

17.00

Galileo judged: Urban VIII to John Paul II

George Coyne

17.30

Discussione

 

 

 

EVENTO CONCLUSIVO

Sabato 30 maggio 2009, ore 10.30 - Villa Il Gioiello, Arcetri

 

Galileo oggi: intervengono Evandro Agazzi, Paolo Galluzzi, Paolo Prodi, Adriano Prosperi.