Home   Cinema    Eventi Ospiti    THE GREAT EUROPEAN DISASTER MOVIE

Cinema

Eventi Ospiti

THE GREAT EUROPEAN DISASTER MOVIE

mercoledì 16 marzo ore 19.00

 

THE GREAT EUROPEAN DISASTER MOVIE di Annalisa Piras (Gb 2015, 90') vo sott ita

 

organizzato dall'Associazione Rena nell'ambito del progetto Wake Up Europe

 

a seguire, dibattito con Simone Paoli (ISI) e Chiara Favilli (UNIFI)

 

 

ingresso: € 3 prezzo unico

 


In un futuro non troppo lontano, la piccola Jane Monetti si trova a bordo di un volo di linea che viaggia attraverso una tempesta minacciosa verso Berlino. A terra, l’Unione Europea è crollata sotto i colpi dei movimenti indipendentisti e nazionalisti acuitisi nel corso dei primi anni del nuovo millennio. Spaventata dalla turbolenza, Jane comincia a parlare con un archeologo inglese seduto accanto a lei: Charles Granda. L’archeologo sta per tenere una conferenza sull’UE, un’entità che la bambina non aveva mai sentito nominare. Nella sua valigia Charles conserva cinque manufatti che evocano cinque differenti valori europei, ormai andati perduti. Per distrarre Jane dalla tempesta che si sta facendo sempre più minacciosa, Charles racconta alla bambina cinque storie su quello che è stata l’Unione Europea cercando di spiegarle perché le cose siano andate così male e ciò che il continente ha perso vedendo scomparire le istituzioni comunitarie.

 

Per ogni storia si ritorna con la mente al 2014 e il film di Annalisa Piras, prodotto da Bill Emmot, ex redattore dell’"Economist", analizza la crisi identitaria dell’attuale Unione Europea e le sfide complesse che essa deve affrontare se vuole sopravvivere. Afflitta da crescenti nazionalismi, da sette anni di crisi economica e da una crescente insoddisfazione verso la sua struttura politica ritenuta non democratica, l’Europa rischia di scivolare nella catastrofe.

 

Attraverso interviste a esperti di fama internazionale, storie personali, documenti d’archivio e narrazione, Piras costruisce un quadro epico di un’Europa per cui vale la pena lottare ma che, qualora le cose non dovessero mutare, sembra destinata alla disintegrazione.

 

Grazie a cinque diverse storie ambientate in Gran Bretagna, Svezia, Germania, Spagna e Croazia, il film crea un unico ritratto corale del “sogno europeo??? che potrebbe sparire per sempre. Al fine di salvaguardare i risultati positivi di un’Unione che ha creato prosperità e pace, si impone con urgenza la necessità di una riforma dell’Unione Europea stessa. Tagliente, commovente, spiritoso e in grado di stimolare la riflessione, The great European Disaster Movie guarda all’Europa con gli occhi di coloro che sono il suo più grande successo: gli europei.

 

 

RENA

 

Dall’anno della sua fondazione (2007), RENA è cresciuta fino a contare oltre 120 soci di qualsiasi età e provenienza sociale, educativa e professionale, che insieme provano ad interpretare in chiave innovativa le sfide occupazionali e formative dei diversi contesti territoriali in cui operano, insieme ambiscono a costruire la Rete dell’intelligenza collettiva al servizio dell’Italia. RENA è un’associazione di ispirazione civica e indipendente, animata da cittadini e organizzazioni che vogliono un Paese aperto a sperimentare politiche innovative, in cui le soluzioni ai problemi siano formulate e gestite in modo più collaborativo e trasparente, nel quale gli attori pubblici e privati si sentano responsabili delle proprie azioni verso la comunità. Apertura, Responsabilità, Trasparenza, Equilibrio sono i valori che la comunità di RENA vuole affermare, per fare dell’Italia un paese a regola d’ARTE.