Home   Corsi e Laboratori    Corsi di Cinema    CINEMA E FILOSOFIA

Cinema

Corsi di Cinema

CINEMA E FILOSOFIA

CINEMA E FILOSOFIA

 

 

Docente: Marco Luceri

 

(Dottore di ricerca in Storia dello Spettacolo presso l'Università di Firenze, giornalista e critico cinematografico)

 

 

I cineasti, affermava Gilles Deleuze, «sono paragonabili a pensatori, più che ad artisti. Essi pensano, infatti, con immagini-movimento e con immagini-tempo, invece che con concetti». Deleuze sottolineava così che il cinema non è soltanto una forma di arte e ancor meno una semplice forma di intrattenimento. Esso è piuttosto un modo per esprimere un “pensiero”, anche se mediante una forma diversa da quella nella quale tradizionalmente si articola il discorso filosofico. Di conseguenza, cinema e filosofia non rappresentano attività distinte, né ancor meno opposte l'una all'altra, visto che entrambe sono manifestazioni dell'attività del pensare, l'una mediante le immagini, l'altra attraverso i concetti. Il corso intende ripercorrere questo rapporto e spiegare come il cinema, attraverso il suo linguaggio, sia sempre stato uno strumento per interrogare e conoscere il mondo.


 

Calendario delle lezioni: dall'8 FEBBRAIO al 18 APRILE 2016

 

Giorno e orario delle lezioni: lunedì ore 21-23

 

Luogo delle lezioni: Cinema Stensen, viale don Minzoni 25/c, Firenze

 

Quota di partecipazione: euro 99.00

 

Modalità d'iscrizione:

Sarà possibile iscriversi da lunedì 11 gennaio 2016 presso la Fondazione Stensen (viale Don Minzoni 25/c). Il pagamento può essere effettuato:

- tramite bonifico bancario  intestato a INIZIATIVA CULTURALE N.STENSEN  IT76 B061 6002 8010 0002 3162 C00

- di persona, in contanti o assegno presso la nostra segreteria (lu e me-ve ore 10-13 e 14-17) o all'ingresso della prima lezione del corso

 


Programma:


8 FEBBRAIO

Lezione 1 (Introduzione) - La nascita del cinema e la modernità

Antologia dai fratelli Lumière e da Georges Méliès

 

Parte prima: strumenti

 

15 FEBBRAIO

Lezione 2 – La narrazione

Analisi di alcune sequenze da Susanna, Quarto potere, Otto e mezzo

 

22 FEBBRAIO

Lezione 3 – Il montaggio

Analisi di alcune sequenze da La corazzata Potemkin, Mamma Roma, Les carabiniers

 

29 FEBBRAIO

Lezione 4 – Il tempo e lo spazio

Analisi di alcune sequenze da L'anno scorso a Marienbad, Morte a Venezia, Barry Lyndon, Solaris


7 MARZO

Lezione 5 – Lo spettatore

Analisi di alcune sequenze da La finestra sul cortile, Eyes Wide Shut, Mullholand Drive

 

Parte seconda: orizzonti

 

14 MARZO

Lezione 6 - Il mito

Analisi di alcune sequenze da Ladri di biciclette, Viaggio in Italia, Accattone, Medea

 

21 MARZO

Lezione 7 - Il volto e i sentimenti

Analisi di alcune sequenze da La passione di Giovanna D'Arco, Coeur fidele, L'Atalante, Persona


4 APRILE

Lezione 8 – Il corpo

Analisi di alcune sequenze da Tempi moderni, Cantando sotto la pioggia, Film, Salò, Avatar


11 APRILE

Lezione 9 - Il sogno e la mente

Analisi di alcune sequenze da L'age d'or, Vertigo, La scampagnata, The Dead, Shining

 

18 APRILE

Lezione 10 - La Natura e il paesaggio

Analisi di alcune sequenze da Deserto Rosso e Blow-Up