Home   Cinema    Film    LA VITA È FACILE AD OCCHI CHIUSI

Cinema

Film

LA VITA È FACILE AD OCCHI CHIUSI

da giovedì 8 ottobre

 

 

LA VITA È FACILE AD OCCHI CHIUSI di David Trueba (Spagna 2013, 104')

 

 

vincitore di 6 premi Goya 

 

 

Spagna, 1966: un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi alunni viene a conoscenza che John Lennon è in Almeria (Andalusia) per girare un film. Deciso a conoscerlo, intraprende un viaggio in macchina verso il Sud e lungo il percorso fa salire con sé un ragazzo di 16 anni, fuggito di casa, e una ragazza di 21, che pure sembra scappare da qualcosa. Tra i tre nascerà un’amicizia indimenticabile.

 

Icona di libertà, di nuova morale, di progresso, John Lennon è il motore e al tempo stesso il filo rosso del film. Il mitico beatle arriva in Spagna nel 1966, dopo aver pubblicato la canzone Help!. In Almeria, dove è chiamato a girare il film How I Won The War (Come Ho Vinto La Guerra) di Richard Lester, trova una possibilità di isolamento e riflessione dopo il tour mondiale dei Beatles del '65. Durante quel periodo in Spagna nascerà Strawberry fileds for ever che rivelerà al mondo il suo lato interiore, fino ad allora sconosciuto.

 

Il film è ispirato all’incredibile e commovente storia vera di Juan Carrión, un professore d’inglese che effettivamente incontrò John Lennon sul set in Almeria nel '66. L’obiettivo di Carrión era semplice e allo stesso tempo utopico: chiedere a Lennon di correggere i testi trascritti nel suo quaderno per poterli poi insegnare ai suoi alunni. Pare che proprio da quell’incontro i Beatles (e di seguito tutte le band musicali) cominciarono a riportare i testi delle proprie canzoni nel retro degli LP.

 

 

Qui il Sito Ufficiale del film, con foto, video, notizie sul regista, gli attori, la colonna sonora e molto altro ancora.

 

 

Al film è legato il Contest Fotografico #lavitaèfacile... quando? 

Seguendo su facebook La vita è facile ad occhi chiusi avrete la possibilità di vincere biglietti per la proiezione e gadget del film.

Per partecipare è sufficiente andare qui, caricare una foto 'vintage' dell’estate e raccontare quando o dove la vostra vita è facile. Le foto che riceveranno più voti si aggiudicheranno i premi in palio.

 

 

Qui l'articolo uscito su Venerdì di Repubblica.

  

Qui il Pressbook del film.