Home   Cinema    Eventi    TOO MUCH JOHNSON

Cinema

Eventi

TOO MUCH JOHNSON

martedì 16 giugno ore 21.00 

 

 

TOO MUCH JOHNSON di Orson Welles (Usa 1938, 67')

 
 
in occasione dei cento anni dalla nascita del regista e a conclusione del corso di cinema su Orson Welles  
 
 
Concepito per accompagnare la messinscena dell'omonima pièce al Mercury Theatre di New York, il film era ritenuto perduto dopo l'incendio della casa di Madrid di Welles. È invece stato ritrovato a Pordenone nel 2013, dove era rimasto per anni dimenticato in un magazzino.
 
Il film, muto, è la prima pellicola diretta dal cineasta americano, nonché debutto per due attori feticci quali Joseph Cotten e Judy Holliday. Proiettato in prima mondiale alle Giornate del Cinema Muto di Pordenone 2013, è poi rimasto invisibile nelle sale.
 

La trama ruota attorno a un personaggio principale, il vero Johnson, che si trova continuamente perseguitato da altre due persone che assumono la sua identità. Nonostante fosse una delle opere preferite del regista, il film non fu completato a causa dei grossi problemi finanziari del giovane Welles. Tuttavia, avendo a cuore il progetto, il cineasta conservò le bobine del mediometraggio nella sua villa di Madrid. Quando nel 1971 la pellicola bruciò per un incendio, lo stesso regista dichiarò di aver perso l'unica copia. Invece, il 7 agosto 2013, a Pordenone, sono state ritrovate le bobine della pellicola all’interno di un magazzino, successivamente restaurate dalla Cineteca del Friuli.